Torciata in Memoria di Davide Bifolco

Sono passati sei anni dall’omicidio di Davide Bifolco commesso da un Carabiniere. Sei anni in cui il dolore non ha fermato né la famiglia né le tante attiviste e i tanti attivisti assieme agli abitanti del Rione Traiano, che proseguono un percorso di memoria e giustizia.
Sabato 5 Settembre / Via Orazio Coclite
h. 18.00 Messa in Memoria
h. 19.00 Torciata e Corteo
Oggi, a sei anni di distanza dopo centinaia di cortei e appuntamenti, sappiamo che lo stato che aveva già condannato Davide non avrebbe mai concesso giustizia e verità. Continuiamo a connettere persone e modi nuovi di fare perché crediamo che sarà sempre un passo avanti, per far germogliare un esempio di un mondo diverso, in cui la vita non è appesa al luogo da cui provieni, ad un ruolo che ti hanno segnato prima ancora di costruire te stesso.
Questo è stato un anno particolare, uno di quelli che resterà impresso. Agli inizi di Marzo, un altro omicidio a danni di un ragazzino di questa città si è compiuto.
Ugo Russo, a 15 anni, è stato colpito ripetute volte da colpi d’arma da fuoco esplosi da un Carabiniere non in servizio. Una situazione diversa da quella di Davide ma che fanno emergere con preponderanza, di nuovo, quelli che sono i metodi violenti e aggressivi con cui le forze dell’ordine gestiscono le problematiche in Italia.
Una violenza sistemica e con connotati fortemente razzisti che continua, da secoli, a riversarsi per le strade in USA. Il movimento Black Lives Matter, da cui ricevemmo anche un video di sostegno anni fa, ha ripreso con preponderanza a invadere le città, con cortei e appuntamenti che proseguono da mesi.
Una risposta organizzata da parte di milioni di persone, soprattutto nere, che si riversano per le strade rivendicando la fine di questo sistema di violenza e soprusi.
This entry was posted in Eventi and tagged , . Bookmark the permalink.